Vita di San Martino

Venanzio Fortunato Cura, introduzione e traduzione di Gian Domenico Mazzocato. Ricerca iconografica di ivano Sartor
Prezzo: € 43,00 euro
Codice ISBN: 978-88-87838-61-9
Categorie


Pubblicato
20 dic, 2012


Venanzio Onorario Clemenziano Fortunato nasce nel 535 a Duplavenis, l’attuale Valdobbiadene (Treviso). Dopo i primi studi è a Ravenna dove apprende poetica, grammatica, retorica (forse giurisprudenza). E’ affetto da una grave malattia agli occhi: si unge con l’olio della lampada che brucia nella nicchia dedicata a San Martino nella ravennate chiesa dei santi Giovanni e Paolo e guarisce. Nel 565 si reca in Gallia per sciogliere il voto di pregare sulla tomba di Martino a Tours.
Nel 575 scrive la Vita di San Martino. La sua ordinazione sacerdotale si colloca tra il 574 e il 579. Nel 587 muore Radegonda e Venanzio resta nel monastero come direttore spirituale ed elemosiniere. Nel 592 viene eletto vescovo di Poitiers.
Muore il 14 dicembre 603.

Leave a Reply