Il postino che morde il cane

Carla De Conti
Prezzo: € 12.00 euro
Codice ISBN: 978-88-6341-151-5
Categorie


Pubblicato
3 ott, 2016


Non si capisce il senso delle cose e degli eventi, fintantoché non si vivono in prima persona. Per fortuna non siamo tutti uguali. Guardiamo nello stesso punto ma vediamo cose diverse.
La mia voglia di vivere ed il mio sorriso, cancellati dal male di vivere.
La mia vita, il mio essere donna che lavora in proprio. Le mille difficoltà economiche e sociali. I furti, le rapine.
I pianti e le notti in bianco. Sentirmi umiliata da una società che giudica troppo in fretta, da vertici assenti, e poi, ad un certo punto, trovare la forza di reagire.
Ora sono questa. Prendere o lasciare. Metto un rossetto rosso e affronto la vita pensando e sperando che il meglio per me debba ancora arrivare.

Carla De Conti nasce nel 1966 a Mosnigo, in provincia di Treviso, in una piccola casa all’interno di una borgata chiamata “Francia” dove ancora risiede il padre. Un’infanzia passata a giocare a “campanon” e a “nascondino”. Si sposa molto giovane e dalla relazione nasce un figlio che adora.
Carla dal 1984 lavora nel settore del commercio, prima come dipendente, poi in proprio.
In ambito lavorativo subisce ingiustizie, furti, rapine, soprusi morali e vere e proprie persecuzioni.
Nasce così la “tabaccaia western”, che spara al poligono e riempie copertine di giornali e programmi televisivi, ma che in fondo rimane la ragazzina che giocava nel cortile di casa sua e che spera in un futuro migliore.

Leave a Reply