La misteriosa donna del treno

Pino Filippone
Prezzo: € 14 euro
Codice ISBN: 978-88-6341-158-4
Categorie


Pubblicato
1 dic, 2016


In questo racconto vengono narrati alcuni episodi vissuti dal nostro protagonista nel periodo dello sbandamento dell’Esercito Italiano e di quello Tedesco, sul finire della Seconda Guerra mondiale.
Durante il conflitto, per sfuggire ai bombardamenti dei tedeschi o degli Alleati che dovevano intervenire per liberarci dalla dittatura e dalla guerra, le popolazioni furono invitate a lasciare le città, così fece anche la famiglia
di Bèpi che, da un paese situato fra Venezia e Treviso, si trasferì nella Valle d’Aosta. Il ragazzo, oramai diciassettenne, era in attesa della chiamata alle armi e, volente o non, fu coinvolto da mille circostanze fortunose: bombardamenti, viaggi con mezzi di fortuna, detenzione e altro. Infine, quando meno se l’aspettava, s’innamorò pazzamente di una donna molto bella e molto particolare.
Ora che tutto è passato, rimangono i ricordi, quelli che con molta semplicità, senza indugiare troppo sui fatti scabrosi prodotti dalla guerra, il nostro protagonista ci vuol far conoscere.

Leave a Reply