DJIN

Luca Pastrello
Prezzo: €
Codice ISBN: 14.00 euro
Categorie


Pubblicato
20 dic, 2017


A Cardai, paesino montano d’anziani e residenti stagionali, un vasto lago riflette l’occhio lattiginoso della luna e le minacciose ombre che, proiettate da un eccentrico individuo, si stendono e stiracchiano a ghermire le brame d’ogni uomo.

E’ qui che Jacopo, la brillante carriera sconquassata da insonnia, dipendenza, psicosi e sibilline coincidenze, andrà inevitabilmente incontro al proprio fato: costretto ad una caccia in cui i confini fra preda e predatore divengono permeabili, in precario equilibrio fra senno e follia, dovrà scavare nelle incerte memorie del passato, per giungere alle risposte che determineranno il suo futuro.

Da che serbi memoria, Jacopo soffre di disturbi del sonno: un cieco terrore infesta i suoi incubi, obbligandolo notte dopo notte, ad abusare di farmaci e sostanze alcoliche.
Costretto ad un lungo ricovero in clinica psichiatrica, ormai rassegnato ad una vita alle dipendenze dello zio barista, non desidera che rientrare a Cardai, pacifica cittadina figlia delle Dolomiti.
Eppure il fato giocherà lui un’ultima, sinistra mano di picche: un’ombra si allunga su Cardai, un presagio corvino, che costringerà Jacopo al confronto con un losco individuo, un mercante, pronto a soddisfare le più sordide brame dell’animo umano.
Da Venezia, alle sponde del Garda, dalle rosee cime dolomitiche, alle profondità della terra: Jacopo dovrà scavare nel passato, per determinare il futuro stesso.

Leave a Reply