Albino Schileo. Soldato e Pastore a Monastier

Ivano Sartor
Prezzo: € 12,00 euro
Codice ISBN: 978-88-6341-210-9
Categorie


Pubblicato
22 nov, 2018


La ricorrenza centenaria della conclusione della Grande Guerra del ’15-’18 è occasione per riportare alla memoria le vicende biografiche e l’opera di mons. Albino Schileo che partecipò a quel conflitto da soldato, vivendo le drammatiche circostanze della Battaglia del Solstizio nel Basso Piave.
Il suo breve diario Dai miei taccuini di guerra e la corposa corrispondenza con il rettore del Seminario Vescovile di Treviso consentono di ricostruire il vissuto del giovane chierico al fronte e ne illuminano la figura.
La personalità e le attività di Albino Schileo (1897- 1979) vengono qui ricostruite alla luce della documentazione archivistica, dal periodo dell’infanzia, della formazione nel Seminario diocesano, delle esperienze di cappellano e poi di parroco, prima a Bavaria (1930-1934) e poi per quarant’anni a Monastier di Treviso.
Dotato di forte personalità e carattere risoluto, l’arciprete Schileo ha guidato la comunità in un cammino di consapevolezza religiosa, perseguendo nello stesso tempo lo sviluppo delle opere parrocchiali e partecipando alle vicende civili dell’intera comunità e delle persone affidate alla sua cura spirituale. Profondo studioso di teologia e pastorale, si affermò quale grande oratore e fu chiamato a portare la sua predicazione in molte località della diocesi, del Veneto e in altre regioni italiane.
Completata la ricostruzione della nuova chiesa arcipretale, nel 1947 mons. Schileo ottenne per essa la qualifica abbaziale e ne fu il primo abate dei tempi moderni. Dopo aver studiato a tutto tondo l’opera e la personalità di monsignor abate Schileo, dalla nascita alla fine dei suoi giorni, questo volume si conclude riproponendo il ricordo che egli serbò della prima guerra mondiale, come egli lo rivisse e come ne parlò in varie circostanze commemorative.

Leave a Reply