Rigoletto detto Gelindo – Una finestra sui personaggi del Nordest

Renato Sartor
Prezzo: € 14,00 euro
Codice ISBN: 978-88-6341-194-2
Categorie


Pubblicato
26 feb, 2018


Il racconto ricostruisce l’esperienza lavorativa di un tecnico nel settore metalmeccanico, la nascita e lo sviluppo del comparto della serramentistica veneta, con aziende capaci d’inventiva e innovazione, diventate leader del settore, dapprima in Italia e poi nel mondo, partendo dalla Sinistra Piave. Le “facciate continue” hanno veicolato il Trevigiano nel mondo.
Le dinamiche personali, a iniziare da quella di Rigoletto chiamato “Gelindo” co-fondatore della I.A.L.F. «casa madre della serramentistica della Sinistra Piave», per continuare con le aziende di grandi imprenditori come Secco, Rosada, Panto e approdare alle imprese di Massimo Colomban e Luciano Mazzer, si intrecciano in ogni momento con complicate vicende familiari.
Compaiono spesso i rancorosi contrasti personali, spesso mossi dall’invidia più rabbiosa, tra padroncini, speculatori della finanza, direttori d’azienda e varia umanità.
Nonostante il grande limite dell’individualismo tipico dei Veneti, alcune forti personalità di tecnici e imprenditori hanno contribuito alla grande trasformazione economica di una terra che un tempo era poverissima, qual è il Nordest d’Italia, facendone un modello di sviluppo innovativo. L’umanità di quel contesto artigianale e imprenditoriale si presenta al lettore – come scrive Renato Sartor – come «una culla d’idee e di uomini straordinari, ma anche un nido di vipere e di lestofanti avventurieri».

Leave a Reply