Non ho alcun dubbio: forse ti amo

Non ho alcun dubbio: forse ti amo

Non smette di stupirci questo autore dal nome de plume Juan Carlos De Villar per l’uso che fa della parola nel dialogo costante con i temi dell’amore, della vita, della morte e del sogno. Ci costringe attraverso le sue “composizioni verbali” ad indagare ciò che in noi è nascosto e confuso, soprattutto nell’ambito dei nostri […]

La poesia è altra cosa

La poesia è altra cosa

La capacità di saper comporre forme linguistiche pre-semantiche, emotivo-mnemoniche, pre-razionali (come sosterrebbe lui) rende Juan Carlos De Villa un particolare stratega del linguaggio e della rappresentazione.

Juan Carlos De Villar

Juan Carlos De Villar

Juan Carlos de Villar è un raccoglitore di parole, un indagatore dei sentimenti, un giocatore del linguaggio, un affabulatore, un frequentatore di ostaria.

Fiumi d’anima tra un’ombra e l’altra

Fiumi d’anima tra un’ombra e l’altra

Un’Ostaria quando è autentica ha un’anima e un oste che la protegge e difende. È un luogo pieno di magie con suoni, sapori, voci uniche. un déjà-vu dove mai ci si sente soli. È l’Antica Ostaria Al Cavallino a Porta Santi Quaranta a Treviso.