La scelta e la libertà

La scelta e la libertà

 Il volume riporta la testimonianza raccolta da nove esponenti della vita politica, sociale e imprenditoriale di Conegliano Veneto i quali, allora giovani e provenendo da storie molto diverse, scelsero all’indomani della Liberazione di impegnarsi in prima persona nella costruzione, e nella ricostruzione, della società che usciva dalla guerra. Qualcuno seguì la strada dell’imprenditoria, altri scelsero […]

Lo sapevi che?

Lo sapevi che?

L’autore ci invita, con un libro di agevole lettura, accattivante e coinvolgente, a scoprire modi di dire, locuzioni e termini che spesso nascondono origini e significati inaspettati. Come un bambino cerca, smontandolo, “l’anima” di un giocattolo così lo scrittore ci guida nel contenuto semantico del parlato e dello scritto quotidiano. Durante la lettura si scopre […]

Mani nel silenzio

Mani nel silenzio

Originale, imprevedibile, curioso interessante, sono solo alcune delle sensazioni che affiorano alla mente di chi legge il libro, romanzo nuovo sia per la scrittura che per la struttura, avvincente nella trama che raccoglie in sé tutti i generi letterari dal giallo all’avventura, dal sentimentale al western.

Io, Arpa Eolia

Io, Arpa Eolia

La poesia di Elisa Sala Borin, fortemente intimista, è frutto sia della memoria del passato, sia di un presente angoscioso: brevi flash, attimi, sensazioni… insomma, amore delle piccole cose che, nel suo inconscio, ingigantiscono fino a creare viaggi interplanetari che si svolgono intorno al suo tavolo di cucina.      

A Venezia quarant’anni dopo

A Venezia quarant’anni dopo

Vittorio nasce a Venezia, orfano di entrambi i genitori, in quanto il padre muore durante la gravidanza della moglie ed ella muore di parto. Viene allevato nella semi-indigenza dalla nonna materna. Ma ha una dote naturale: il disegno. Egli riesce a creare, con estrema naturalezza, vignette di cose e persone. Questo lo porterà, dapprima a […]

Scribovobis

Scribovobis

Dal congresso di Vittorio Veneto (1952) a quello di Oderzo (1959) l’ autore ricostruisce la storia dei Gruppi Giovanili della Democrazia Cristiana trevigiana, nel Veneto bianco degli anni Cinquanta, intersecata dalle vicende sulla mezzadria e dai primi tentativi di apertura a sinistra. Parallela a questa ricostruzione storica corre quella degli interventi della gerarchia cattolica in […]

Che a piasa, che a tasa che a staga a casa – libro esaurito

Che a piasa, che a tasa che a staga a casa – libro esaurito

L’autore, nell’accingersi a parlare di donne, memore di un proverbio antico ispirato da salutare prudenza, mette in guardia gli incauti: parlar de femene xe come sustar un nio de vespe. Non c’è dubbio che l’abito fa il monaco. I vecchi affermavano: vesti ’na fascina e a te par ’na regina. A questo proposito – per […]

L’ orologio a cronometro

L’ orologio a cronometro

In quest’opera autobiografica l’autore ci sottopone un affresco straordinario di una piccola città degli anni Cinquanta: spazi aperti, compagnie numerose e chiassose di bambini e ragazzi giocosi, famiglie impegnate in una nuova ricostruzione, piene di speranza e cariche di sogni. In questo spazio temporale si collocano le vicende della famiglia Zanato ed in particolar modo […]

Scondicùco

Scondicùco

Titolo certamente bizzarro per una raccolta poetica, quello dato da Gallina a questa sua nuova silloge poetica,ma non scelto a caso. La poesia per lui, è un po’ come giocare a “scondicùco” a nascondino cioè. Il poeta infatti, cela spesso nei suoi versi, l’intimo sentire e le emozioni di un personale vissuto, lasciando a che […]

Da Berthe a Maddalena

Da Berthe a Maddalena

Alessandro Valenti racconta in questo inusuale percorso gli amori di tal Patrizio Costella che dice di aver incontrato un giorno ai “Palasi” di Vittorio Veneto e che gli avrebbe confidato di aver desiderato nella sua vita trenta donne, tra cui Onorata Rodiani, pittrice nata nel 1403, che uccise con un compasso il voglioso messer Lanfranco, […]