Passaggi Fotografici

Passaggi Fotografici

Con questo catalogo scrupolosamente filologico delle immagini e mostra collettiva finale, il 2007 chiude il ciclo “Passaggi Fotografici”: quattro lavori commissionati dall’Arci di Treviso a quattro fotografi, per la cura di Marco Zanta. Progetto realizzato in sei anni: ha cominciato Guido Guidi con riprese e mostra nel 2002, poi è venuto Lewis Baltz nel 2003, […]

Spigolando

Spigolando

Spigolando si inserisce nel filone editoriale della memorialistica della società contadina veneta ormai superata e quasi dimenticata. Attio Furlan, ormai nonno, ha la necessità di ricordare per sè, per i nipoti e per le persone che lo circondano, la vita sociale del proprio passato. Un passato che va ricordato, raccontato, scritto, contrariamente alle abitudini dell […]

I Comitati civici nel Trevigiano 1948-1953

I Comitati civici nel Trevigiano 1948-1953

Ad oltre sessant’anni dalla nascita della Repubblica, esiste una vasta ed approfondita letteratura sull’argomento dell’assunzione della guida dello Stato da parte del partito cattolico, pubblicata soprattutto a partire dalla metà degli anni Settanta. Sul tema specifico dei Comitati Civici, promossi nel 1948 dall’allora vice presidente nazionale dell’Azione Cattolica Luigi Gedda e sostenuti da Pio XII, […]

Un pugno di ragazzi

Un pugno di ragazzi

Sara nasce ai piedi del Montello sul finire della seconda guerra mondiale e delle ultime vampate della lotta partigiana, cresce in un ambiente contadino al declino per l’avanzare dell’industria e agitato dalle gesta di una banda di giovani del luogo, terrore delle popolazioni per rapine, uso di armi automatiche e perfino di bombe, ma anche […]

Leonardo a Venezia e nel Veneto

Leonardo a Venezia e nel Veneto

“Il grande amore nasce dalla gran cognizione della cosa che si ama, e se tu non la conoscerai poco o nulla la potrai amare”. Amare per Leonardo da Vinci significa seguire la bellezza là dove si può osservare e comprendere. La natura è al centro degli interessi di Leonardo e le sue ricerche si muovono […]

Casa Costa

Casa Costa

Un romanzo appassionante, che si sviluppa a cavallo della seconda guerra mondiale, in cui i protagonisti esprimono forti sentimenti, amori e paure. Le vicende umane e i piccoli avvenimenti quotidiani si intersecano così con i grandi cambiamneti della storia. Tutto il romanzo è permeato di riflessioni, di ossservazioni critiche anche di tipo psicologico sugli avvenimenti […]

Rosso tramonto

Rosso tramonto

Igor, Tomislao e Tania Petrovic rappresentano tre generazioni di una famiglia istriana che percorre mezzo secolo di storia (dal 1941 al 1992) tra vicissitudini provocate dalle guerre, dal lavoro, dall’amore e dal destino. Come sempre accade, storie di uomini e famiglie si intersecano con i grandi avvenimenti della Storia in un abbraccio indissolubile. Così accade […]

Diario di prigionia

Diario di prigionia

L’esperienza dolorosa di Francesco Fabbri è quella vissuta da circa seicentomila militari italiani internati dei lager nazisti, “traditi, disprezzati e dimenticati”. Il racconto riportato nel diario non è soltanto la storia personale, ma anche un fulgido esempio di “Resistenza” silenziosa, nascosta e veramente eroica. Il giovane sottotenente Fabbri stupisce e suscita ammirazione per la dignità, […]

Dodici viaggi con Francesco Fabbri

Dodici viaggi con Francesco Fabbri

A trent’anni dalla scomparsa di Francesco Fabbri (1921-1977), parlamentare di Pieve di Soligo (Treviso), Sottosegretario al Tesoro e poi Ministro nel terzo Governo Andreotti, la pubblicazione di questo libro ripropone il suo impegno durante gli incarichi ministeriali, evidenziandone l’attività multiforme, competente ed apprezzata. I vari viaggi effettuati accanto all’uomo di governo sono stati per l’autore, […]

Il colle e il piano

Il colle e il piano

Un insolito saggio storico che tratta delle vicnde sociali ed economiche di Conegliano e delle sue campagne nel corso della prima metà del Novecento: dalle grandi opportunità fornite dalla ferrovia, che condiziona il successivo sviluppo urbanistico, all’economia delle case mezzadrili nelle colline, dove il paesaggio va modificandosi sensibilmente con i cambiamenti delle colture e l’espansione […]