La pieve di Casale sul Sile

La pieve di Casale sul Sile

Tra macerie e miserie di una regione sacrificata – Veneto 1916-1924

Tra macerie e miserie di una regione sacrificata – Veneto 1916-1924

L’attenta analisi di Bruno Pederoda ripercorre il periodo storico in terra Veneta tra la disfatta di Caporetto e l’ascesa del fascismo. Autore Bruno Pederoda nasce a San Vito al Tagliamento il 27 febbraio 1931. Frequenta le scuole superiori a Treviso dopo l’ultima guerra. Conseguito il diploma magistrale, cominciava l’insegnamento. Iscrittosi all’università , conseguì a Padova […]

Il paese delle rondini

Il paese delle rondini

Nella cucina della sua casa, le finestre guardano in piazza. Chico osserva attentamente ciò che gli accade intorno. Il bambino vive in prima persona i sanguinosi giorni della guerra civile, i suoi occhi vedono la disperazione e la morte. Nel dopoguerra la nuova voglia di vivere e la lenta rinascita del paese coincidono con la […]

Storia di Cendon

Storia di Cendon

Oltre il mare

Oltre il mare

La storia di un figlio, di suo padre. Ma soprattutto la storia di un sentimento, che come un filo scorre tra generazioni. La storia di un uomo e del suo amore. Un racconto d’amore che ci costringe a guardare nel fondo di noi stessi. Autore Bruno M. Romano vive e scrive di fronte al mare, […]

Drio a restera – libro esaurito

Drio a restera – libro esaurito

È con il suo tipico modo di raccontare, incalzante ed appassionato, che l’autore coglie il pretesto per tracciare una panoramica di ampio respiro sulle usanze di tutto l’entroterra veneto.

El vangeo secondo San Teonisto

El vangeo secondo San Teonisto

Nel vangeo si muovono uomini, compreso Teonisto, presuntuosi, spacconi e sboccati, ma di nervi fragili, sempre pronti ad invocare mama! Alla prima difficoltà, intenti ad imporre la loro bigotta teologia, ed incapaci di comprendere, e tanto meno praticare, la carità.   Autori L’Anonimo è uomo di poche qualità, di disordinati studi e di zero benemerenze […]

L’inverno di Toni

L’inverno di Toni

L’impulso alla scrittura di quest’opera di Lorenzon è nato dalla curiosità di conoscere l’origine di figure come el Massariol, le strighe, la Marantega; i quarantotto racconti si sviluppano in un percorso  scandito dalle tappe del corteggiamento di Toni per Betta a dal ritmo del filò.