Me paréva 'pena jèri

ciàcoe trevisane

In questa nuova raccolta di poesie, Emilio Gallina ritorna ancora una volta su temi a lui cari: la Marca Trevigiana già cantata nelle precedenti raccolte: ’A me tèra, ’a me zénte e Scondicùco, fermando, come in una retrospettiva, immagini di armoniose pianure e colline, di centri urbani di antica storia e radicate tradizioni di fede e cultura. E ancora la città. La “Urbis picta” amata dall’autore di un amore viscerale, con i suoi personaggi rappresentativi di un mondo culturale ed umano irripetibili, con i suoi angoli di urbana originale bellezza che incantano i “foresti”, con le sue botteghe, le sue osterie, i suoi luoghi e gli ambienti storici cari alla tradizione trevigiana. Né manca in Me pareva pena ieri il tema del tempo che inesorabilmente passa, (Moto perpetuo, Come e ròde dea bici, El palassón dea meridiana…) tanto che Emanuele Bellò nella sua introduzione porrebbe come sottotitolo alla raccolta “Fugit irreparabile tempus”, ovvero l‘ineluttabile realtà dell’avventura del nascere e del vivere. E ancora il tema della fede nelle mutate discutibili mode dell’oggi (La canpàna cèa, El gregoriàn, Un Cristo picà sul muro…). Il tutto cantato in versi che ben si inseriscono nella scrittura poetica vernacolare trevigiana rappresentata da poeti quali Ernesto Calzavara, Gino Tommaselli, Andrea Cason, Alberto Albanese Senior ma con un’assoluta propria originalità nell’uso nel mezzo espressivo dialettale.

Cenni sull’autore:

Me pareva pena jeri

Le lucciole

Poesie

Autore:

Emilio Gallina

Prezzo:

€ 12,00

Codice ISBN:

978-88-6341-039-9

Prima edizione:

2010

Formato:

14X21 cm

Pagine:

128

Pubblicazioni dello stesso genere:

per informazioni o acquisti sulle pubblicazioni di PIAZZA EDITORE CONTATTACI COMPILANDO IL FORM, TI RISPONDEREMO A BREVE.

* i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori. Dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy resa ai sensi dell’Art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali, finalizzato all’adempimento dei vincoli contrattuali con Piazza Editore, nei termini previsti dal documento termini e condizioni di utilizzo.

* i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori. Dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy resa ai sensi dell’Art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali, finalizzato all’adempimento dei vincoli contrattuali con Piazza Editore, nei termini previsti dal documento termini e condizioni di utilizzo.